All articles about Cartoni animati

PERSEPOLIS

COMMENTI E RECENSIONI FILMS

A partire dal mese di Gennaio 2014 e spero di mantenere la promessa, ogni settimana pubblicherò uno spezzone di un film che ho gradito e ne spiegherò le motivazioni.
Tengo a precisare che non saranno films arci-noti, ma li segnalerò per il loro contenuto e per farli conoscere a chi mi segue, mi impongo questa fatica e spero possa essere apprezzata.
Sono graditi commenti ai films, e se questa mia iniziativa incontrerà gradimento potrei al limite spostare i commenti su un altro blog specifico, ma vediamo, è presto per dirlo!

Ecco il primo :

PERSEPOLIS

Si tratta un cartone animato in bianco e nero con aspirazioni “storiche” dell’Iran.
In una Teheran del 1978, Maryane, una ragazzina che vede distrutte le speranze di libertà dai fondamentalisti. I genitori preoccupati per le repressioni sulla popolazione all’età di 14 anni la mandano a studiare in Austria, là conosce l’amore, l’esilio, ma anche la solitudine, la diversità. Ritorna poi in Iran, e dopo qualche anno se ne va via, finisce per scegliere suo malgrado di non tornarci. Infatti il film è stato prodotto in Francia ed è molto autobiografico, anche per questo mi piace.
Ci  racconta la storia drammatica di un paese alla ricerca di uno sviluppo proprio (qual esso sia) , l’evoluzione ed i mutamenti di un paese visti attraverso gli occhi di una bambina. Il mondo visto da Marjane ci aiuta a guardare la realtà con ironia e speranza, e con forza, di fronte alle tragedie. Ci fa capire molte cose su un popolo che conosciamo poco.