FORMAZIONE

FORMAZIONE

si, abbiamo perso molte competenze negli ultimi 30 anni, chi sapeva cucire in confezione, chi montava le scarpe in un calzaturificio,
dove sono queste persone ? Saprebbero ancora produrre ?
Abbiamo fatto o proposto almeno un museo di storia locale o delle attività del territorio ? (a Gambassi c’erano i carbonai, a Castelfiorentino i renaioli, e non è due secoli fa…)
E se dovessero imparare un nuovo mestiere ? Lo vorrebbero veramente ?
Anche qui abbiamo bisogno di dati, ci viene incontro il censimento del 2011
Una fotografia di castello a due anni fa, analizziamola , cerchiamo di contattare i disoccupati del 2011 , individuiamo possibili settori di sviluppo, proponiamo corsi di formazione a tutti gli inoccupati, sicuramente sulla formazione si gioca il futuro di questo paese e sicuramente anche di Castelfiorentino. (ma un momento … c’è già qualcuno che lo sta già facendo ???? ; a oggi non mi risulta)
Il materiale umano inattivo è come la terra incolta, ha bisogno di lavoro e in mancanza di questo occorre la FORMAZIONE.

 

Immagine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *